Aggiornamento campagna vaccinazione COVID

Presento di seguito un aggiornamento sulla campagna vaccinale antiCovid, con le varie categorie interessate: invito ciascun assistito ad individuare la propria.

  1. Soggetti di età superiore a 80 anni: è in corso e si avvia a conclusione la loro vaccinazione presso le sedi vaccinali ASL, con vaccino Pfizer/Moderna. Vengono contattati direttamente dalla Regione Piemonte sulla base delle preadesioni effettuate dal medico curante.

  2. Soggetti di età compresa fra 16 e 79 anni con patologie croniche e severe, definiti come “estremamente vulnerabili” secondo apposita tabella predisposta dalla Regione Piemonte e QUI riportata: è in corso la loro vaccinazione presso le sedi vaccinali dell’ASL con vaccino Pfizer/Moderna. Vengono contattati direttamente dalla Regione Piemonte sulla base delle preadesioni effettuate dal medico curante.

  3. Soggetti di età compresa fra 60 e 79 anni che non rientrano nella categoria precedente: è in corso la loro vaccinazione direttamente dal Dott. Polimeni presso il salone polivalente del comune di Favria, con vaccino AstraZeneca o Janssen (Jonson&Jonson) secondo calendari stabiliti in base alle forniture dei vaccini da parte della Regione. Devono inserire in autonomia la loro preadesione sul portale www.ilpiemontetivaccina.it e verranno contattati dalla segretaria Sig.ra Stefania per l’appuntamento, procedendo in ordine di età decrescente dai 79 ai 60 anni, in base all’arrivo dei vaccini.

  4. Soggetti di età compresa fra 16 e 59 anni in possesso di esenzione per patologia compresa fra quelle individuate dalla Regione Piemonte e QUI riportate: possono procedere in autonomia alla preadesione sul portale www.ilpiemontetivaccina.it, verranno contattati dalla Regione Piemonte nelle prossime settimane per ricevere il vaccino Pfizer/Moderna. Se in possesso di esenzione per patologia (NON per reddito/disoccupazione) diversa da quelle elencate possono contattare il medico per una verifica.

  5. Soggetti di età compresa fra 50 e 59 anni: possono inserire la loro preadesione in autonomia sul portale www.ilpiemontetivaccina.it. Al momento attuale non sono ancora pervenute indicazioni su chi effettuerà la vaccinazione di questo gruppo e con quale tipologia di vaccino. Seguiranno ulteriori precisazioni quando disponibili.

  1. Soggetti di età inferiore ai 50 anni: possono inserire la loro preadesione in autonomia sul portale www.ilpiemontetivaccina.it secondo il seguente calendario:
    • 45 – 49 anni:  dal 25 maggio
    • 40 – 44 anni: dal 1 giugno
    • 30 – 39 anni: dal 8 giugno
    • 16 – 29 anni: dal 15 giugno

  2. Personale scolastico docente e non docente, volontari della protezione civile: devono inserire in autonomia la loro preadesione sul portale www.ilpiemontetivaccina.it: è in corso la loro vaccinazione presso le sedi vaccinali dell’ASL e vengono contattati direttamente dalla Regione Piemonte.

NOTE

  • Chi ha contratto l’infezione Covid19 deve ricevere UNA sola dose di vaccino, preferibilmente fra i 3 e i 6 mesi dopo la guarigione.
  • Anche chi ha contratto la malattia da oltre sei mesi dovrà ricevere al momento una sola dose di vaccino, come ribadito dalla Regione Piemonte.

Per ogni ulteriore informazione consultare il sito della Regione Piemonte www.ilpiemontetivaccina.it, quello dell’Istituto Superiore di sanità e del Ministero della Salute